"Il fiume" è ciò da cui tutto è partito.

Un romanzo nato da una frase, scritta di getto sul mio quaderno degli appunti quando avevo sedici o diciassette anni: "Ci sono giornate nelle quali la voglia di combattere la vita per portarla su binari migliori si affievolisce fino a scomparire."

Posso solo dire che la storia si è sviluppata da sé, senza troppi accorgimenti letterari, ma solo con la voglia di dare voce a una creatività che mai avrei pensato di avere.

Già oggetto di due edizioni in selfpublishing, il libro è stato ri-edito da Masca Servizi Editoriali e può essere acquistato a questo link.