Dopo il primo volume, incentrato su dieci – brevi – storie di avvelenatrici, Masca Servizi Editoriali inaugura per Serial Killer’s Stories i monografici, volumi essenziali incentrati sulla vita e sulle azioni di un singolo assassino seriale.

Lo stile vuole essere documentativo e, in certo qual modo, giornalistico, a mo’ di cronaca degli eventi. La scelta è caduta su Donato Bilancia, uno dei serial killer italiani più prolifici e conosciuti anche all’estero, che imperversò tra Liguria e Piemonte tra il 1997 e il 1998 e sul quale già sono stati scritti volumi importanti e interessanti, citati anche nella presente opera. A differenza da quanto già presente sul mercato, qui si riportano stralci delle carte processuali che potranno lasciare a ciascuna lettrice e a ciascun lettore la possibilità di farsi la propria idea sui diciassette omicidi compiuti da questo uomo che, a detta di coloro che l’hanno conosciuto, appariva insignificante e la cui storia criminale mai avrebbe lasciato presagire una tale evoluzione.

Il romanzo è edito da Masca Servizi Editoriali e può essere acquistato a questo link.